venerdì 28 febbraio 2020

Cassazione: aggiornamento 28 Febbraio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 28/02/2020Avvocati: da quando decorre il termine per far valere il diritto al compenso? (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con l'ordinanza n. 4595 del 21 febbraio 2020 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del dies a quo da cui c omincia a decorrere il diritto dell'avvocato a percepire il compenso per l'attività professionale svolta. Il caso: L'avv. M. F. P. riceveva dalla associazione T. (d'ora innanzi, "l'Associazione") l'incarico professionale di assisterla in una controversia giudiziale; la controversia si concludeva con una sentenza depositata dalla Corte d'appello di Firenze il 29 settembre 2004. …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 5078 del 25/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha rimesso alle Sezioni Unite civili, ai sensi dell'art. 374, comma 2, c.p.c., la risoluzione del seguente contrasto: se il giudicato interno sulla cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario sia idoneo a paralizzare gli effetti della sua nullità, dichiarata con sentenza ecclesiastica poi delibata dalla corte d'appello con pronuncia passata in giudicato, solo in presenza di statuizioni economiche as sistite dal giudicato ovvero anche in assenza di dette statuizioni, con l'effetto in quest'ultimo caso di non precludere al giudice ordinario il potere di …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza n. 3643 del 13/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha affermato, anche alla luce dei principi fissati dalla Corte EDU (sentenze 21 gennaio 2014, Zhou c. Italia, e 13 ottobre 2015, S.H. c. Italia), che nel procedimento volto alla dichiarazione di adattabilità, proprio perché finalizzato a creare le condizioni per la successiva pronuncia di adozione piena o legittimante - la quale impone la recisione di ogni legame del minore con il nucleo genitoriale originario - è necessaria una completa indagine sulla condizione di abbandono morale e materiale del minore e della conseguente capacità genitoriale dei genitori biologici …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza n. 4887 del 24/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di protezione internazionale, non è affetto da nullità il procedimento nel cu i ambito un giudice onorario abbia proceduto all'audizione del richiedente la protezione, rimettendo poi la causa per la decisione al collegio della sezione specializzata in materia di immigrazione, poiché ai sensi dell'art. 10 del d.lgs. n. 116 del 2017, di riforma organica della magistratura onoraria, il giudice professionale può sempre delegare a quello onorario, anche nei procedimenti collegiali, compiti ed attività compresa l'assunzione di testimoni….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 3314 del 11/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
L'art. 8 sexies, comma 2, d.l. n. 208 del 2008, conv. con modif. dalla l. n. 13 del 2009, nel prescrivere la restituzione della quota non dovuta di tariffa da parte dei gestori del servizio idrico integrato entro il termine di cinque anni decorrente dal 1° ottobre 2009, fatta salva la deduzione degli oneri derivanti dalle attività di progettazione, realizzazione o completamentogiù avviate, non ha introdotto una condizione di procedibilità della rel ativa domanda di rimborso proposta dall'utente, ma, in assenza di una espressa previsione legislativa di tale contenuto, deve essere interpretato, …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 4315 del 20/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Il giudice dell'impugnazione non è tenuto a dare atto della non-sussistenza dei presupposti per il raddoppio del contributo unificato quando il tipo di pronuncia non è inquadrabile nei tipi previsti dalla norma (pronuncia di integrale rigetto o di inammissibilità o di improcedibilità dell'impugnazione), dovendo invece rendere l'attestazione di cui all'art. 13, comma 1 quater, T.U.S.G. solo quando tali presupposti sussistono….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 4343 del 20/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha enunciato, ai sensi dell'art. 363, comma 3, c.p.c., i seguenti principi di diritto: i) "La domanda di concordato preventivo ed il procedimento prefallimentare debbono essere coordinati in modo da garantire che la soluzione negoziale della crisi, ove percorribile, sia preferita al falli mento. Pertanto, ove siano contemporaneamente pendenti dinanzi ad uno stesso ufficio giudiziario, gli stessi possono essere riuniti ex art. 273 c.p.c., anche di ufficio, consentendo una siffatta riunione di raggiungere l'obiettivo della gestione coordinata"; ii) "Ove la domanda di …  

(leggi tutto…)

 
Incidenti causati da animali selvatici: quando l'ente proprietario della strada e' responsabile (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 4004/2020, pubblicata il 18 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è nuovamente pronunciata su quando è configurabile la responsabilità dell'ente proprietario della strada per i danni subiti dagli automobilisti a seguito di incidenti con animali selvatici che attraversano improvvisamente la strada e sulla prova che deve essere fornita dal soggetto danneggiato. IL CASO: La vicenda esaminata dalla Corte di Cassazione trae origine dal giudizio …  

(leggi tutto…)

 
Notifica telematica a casella PEC piena: che fare? (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
L'ordinanza 5 febbraio 2020, n. 2755 (testo in calce) della VI sez. civ. della Corte di Cassazione presenta indubbi elementi di interesse poiché la Suprema…  

(leggi tutto…)

 

lunedì 24 febbraio 2020

Cassazione: aggiornamento 24 Febbraio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 24/02/2020Affidamento dei figli: la Cassazione predilige modello monogenitoriale (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Una lunga serie di interventi volti alla conservazione del vecchio schema monogenitoriale trova coronamento nella…  

(leggi tutto…)

 
Assegno ridotto all'ex coniuge che si limita ad aspettare le occasioni di lavoro. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 3661 del 13 febbraio 2020 è nuovamente intervenuta in tema di assegno di divorzio, prevedendo che l'importo dell'assegno possa essere ridotto qualora l'ex coniuge richiedente non si attivi nella ricerca di una propria attività lavorativa. Il caso: Il Tribunale di Roma, dichiarata la cessazione degli effetti civili del matrimonio concordatario contratto fra L. R. e P. R. , stabiliva che il L. fosse tenuto a corrispondere alla ex moglie un …  

(leggi tutto…)

 
Cantina pertinenziale o bene comune? Poco importa, in questo caso. (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Cantina pertinenziale o bene comune? Poco importa, nel caso dell'ordinanza della Corte di Cassazione n.4500/2020, dove la diversa qualifica del giudice non comporta il ri getto della domanda, comunque fondata….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 1706 del 24/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite ex art. 374, comma 1, c.p.c., ai fini dell'esame della questione di giurisdizione concernente la compromettibilità ad arbitri della controversia sul risarcimento del danno causato ai concessionari dei servizi di raccolta e gestione delle scommesse ippiche dalla presenza nel settore di operatori clandestini in violazione di un implicito obbligo della P.A. di garantire l'esclusività della raccolta delle scommesse, dovendo essere valutata la consistenza della posizione …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 1867 del 28/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni unite civili, decidendo su questione di massima di particolare importanza, in tema di rapporto di lavoro giornalistico, hanno affermato che l'attività svolt a dal collaboratore fisso espletata con continuità, vincolo di dipendenza e responsabilità di un servizio rientra nel concetto di "professione giornalistica". Ai fini della legittimità del suo esercizio è condizione necessaria e sufficiente la iscrizione del collaboratore fisso nell'albo dei giornalisti, sia esso elenco dei pubblicisti o dei giornalisti professionisti: conseguentemente, non è affetto da nullità per violazione …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 3022 del 10/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha enunciato il seguente principio di diritto: "in tema di effetti del giudizio di rinvio sul giudizio per dichiarazione di fallimento, ove la sentenza di rigetto del reclamo contro la sentenza dichiarativa, di cui all'art. 18 l.fall., sia stata cassata con rinvio, e il processo non sia stato riassunto nel termine prescritto, trova piena applicazione la regola generale di cui all'art. 393 c.p.c., alla stregua della quale alla mancata riassunzio ne consegue l'estinzione dell'intero processo e, quindi, anche l'inefficacia della sentenza di fallimento"….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sen tenza n. 4315 del 20/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La debenza di ulteriore importo a titolo di contributo unificato pari a quello dovuto per la stesa impugnazione è normativamente condizionata a 'due presupposti', il primo dei quali ­ di natura processuale ­ è costituito dall'avere il giudice adottato una pronuncia di integrale rigetto o di inammissibilità o di improcedibilità dell'impugnazione, mentre il secondo ­ appartenente al diritto sostanziale tributario ­ consiste nella sussistenza dell'obbligo della parte che ha proposto impugnazione di versare il contributo unificato iniziale con riguardo al momento della iscrizione della causa al …  

(leggi tutto…)

 
Il reato ex art. 659 c.p. a tutela della quiete pubblica e non dell'interesse del singolo (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La II I° Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 5422/2020 si pronuncia in merito alla procedibilità di ufficio del reato ex art. 659 c. p. "Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone", con conseguente irrilevanza della eventuale remissione della querela. Il caso: Con sentenza predibattimentale il Tribunale dì Vicenza disponeva il proscioglimento di T. O. , imputato del reato di cui all'art. 659 cod. pen. , in quanto, anteriormente …  

(leggi tutto…)

 
La Cassazione specifica a quali condizioni il CTU può acquisire documenti non prodotti dalle parti (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Si segnala la sentenza n. 2671/2020 con cui la Corte di Cassazione ammette la possibilità per il CTU di acquisire ogni elemento necessa rio per espletare l'ncarico affidatogli, anche se risultanti da documenti non prodotti in giudizio. Il caso: Una società, la V. srl, conveniva innanzi al tribunale di Firenze, la s. a. s. B. & C. deducendo che alcuni alamari prodotti dalla società convenuta erano risultati affetti da vizi di produzione, e, pertanto, chiedeva la …  

(leggi tutto…)

 
Revoca giudiziale dell'assegno di mantenimento e ripetibilità delle somme versate all'ex (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Si segnala l'ordinanza n. 3659 del 13 febbraio 2020 con cui la Corte di Cassazione decreta il diritto dell'ex coniuge obbligato di ripetere dall' ex le somme che ha continuato a versare per il mantenimento dei figli, anche dopo che gli stessi siano divenuti ma ggiorenni ed economicamente autosufficienti. Il caso: S. M. conveniva in giudizio l'ex moglie A. G. per sentirla condannare alla restituzione di quanto versato alla stessa per il mantenimento delle due figlie, divenute nel frattempo …  

(leggi tutto…)

venerdì 14 febbraio 2020

Cassazione: aggiornamento 14 Febbraio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 14/02/2020Assegno mantenimento: valido tra le parti l'accordo transattivo anche se il suo contenuto non è omologato dal giudice. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazi one Giuridica
Redazione. La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 5236 del 7 febbraio 2020 si è occupata nuovamente della configurabilità o meno del reato di violazione degli obblighi di assistenza familiare allorchè il coniuge onerato abbia ottemperato ad un accordo transattivo modificativo del provvedimento del giudice. Il caso: La Corte d'Appello confermava la pronuncia di primo grado con la quale il Tribunale aveva condannato M. T. Per essersi sottratto agli obblighi …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 33675 del 18/12/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sez. III ha rimesso all'esame del Primo Presidente, per la valutazione dell'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite della S.C., la seguente questi one di massima di particolare importanza: - se l'art. 122 del codice delle assicurazioni private debba interpretarsi, alla luce della giurisprudenza della Corte di Giustizia dell'Unione europea, nel senso che la nozione di circolazione su aree equiparate alle strade di uso pubblico comprenda e sia riferita a quella su ogni spazio in cui il veicolo possa essere utilizzato in modo conforme alla sua funzione abituale….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 3314 del 11/02/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Alla mancanza ed alla temporanea inattività degli impianti di depurazione, che giustificano il diritto dell'utente di chiedere ai gestori del servizio idrico integrato la restituzione della quota non dovuta di tariffa, va equiparata la 'assoluta insufficienza' di detti impianti poiché, alla luce delle sentenze della Corte costituzionale n. 39 del 2010 e n. 335 del 2008, il pagamento di un servizio di depurazione del quale non si è comunque potuto usufruire per fatto non imputabile è da ritenere, in ogni caso, indebito….  

(leggi tutto…)

 
Danni da fumo attivo: nessun risarcimento alla vittima che sceglie di fumare (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza del 21 gennaio 2020, n. 1165 (testo in calce), la Corte di Cassazione ribadisce il proprio recente orientamento in materia di danni da fumo…  

(leggi tutto…)

 
Diffamazione, persona offesa deve essere individuata o individuabile (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
In tema di diffamazione, con la sentenza 26 novembre 2019, n. 48058, la V sezione penale della Suprema Corte di Cassazione ha ribadito il…  

(leggi tutto…)

 
Divisione: rimborso delle spese per il coerede che ha fatto delle migliorie sul bene comune (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 3050 del 10 febbraio 2020 la C orte di Cassazione si pronuncia in tema di scioglimento della comunione ereditaria in relazione al diritto del coerede di ricevere una determinata somma per le migliorie apportate all'immobile caduto in successione. Il caso: M. R. e D. M. convenivano avanti al tribunale i due fratelli germani R. e A. nonché la madre S. M. , con domanda di scioglimento della comunione ereditaria sui beni relitti dal padre, deceduto nel 1974; nei confronti …  

(leggi tutto…)

 
Giudizio di appello: quando e' possibile produrre nuovi documenti (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 2764/2020, pubblicata il 6 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui casi in cui è ammissibile la produzione nel giudizio di appello di nuovi documenti, ribadendo il seguente principio di diritto: "Nel giudizio di appello, la nuo va formulazione dell'art. 345 c. p. c. , comma 3, quale risulta dalla novella di cui al D. L. n. 83 del 2012, convertito con modificazioni con la L. n. 134 del 2012, applicabile nel caso in cui la sentenza …  

(leggi tutto…)

 
Immissioni sonore: il rispetto dei limiti di legge non esclude il giudizio di intollerabilità (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 2757 del 6 febbraio 2020 la VI° sezione civile della Corte di Cassazione interviene in tema di immissioni sonore, specificando che, pur rimanendo il rumore nei limiti di legge, non può essere esclusa automaticamente la sua intollerabilità. Il caso: Il Tribunale, accogliendo la domanda proposta da G. F. , confermava l'ordinanza cautelare e condannava l'Immobiliare S. a una serie di adempimenti al fine di cessare le immissioni rumorose lamentate dal …  

(leggi tutto…)

 
Mediazione: è valido l'invito del giudice alla mediazione senza indicare il termine di 15 giorni? (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 2775/2020, pubblicata il 6 febbraio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla validità o meno del provvedimento con il quale il Giudice dispone l'avvio del procedimento di mediazione di cui all'art. 5, comma, 2 del decreto legislativo n. 28/2010, omettendo di indicare il termine per la sua instaurazione. IL CASO: Nella vicenda esaminata dalla Suprema Corte, un avvocato avendo prestato attività di assistenza e consulenza in …  

(leggi tutto…)

 
Rimborso quota depurazione servizio idrico, nuova conferma dalla Cassazione (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Servizio idrico integrato, senza depurazione può essere chiesto il rimborso del relativo costo in bolletta. Laddove nel servizio idrico erogato non sia presente quello di depurazione, ma il costo sia ugualmente…  

(leggi tutto…)

lunedì 10 febbraio 2020

Cassazione: aggiornamento 10 Febbraio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 10/02/2020Gratuito patrocinio: autocertificazione integrabile in sede di opposizione al rigetto (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza n. 2263/2020 la Corte di Cassazione ha statuito che il rigetto dell'istanza di ammissione al gratu ito patrocinio non…  

(leggi tutto…)

 
Il decesso dell'unico difensore determina automaticamente l'interruzione del processo. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con la sentenza n. 1574/2020 la Corte di Cassazione ribadisce il principio per cui la morte (come la radiazione o la sospensione dall'albo) dell'unico difensore a mezzo del quale la parte è costituita nel giudizio di merito, determina automaticamente l'interruzione del processo, anche se il giudice e le altri parti non ne hanno avuto conoscenza. Il caso: Il Tribunale di Nola, decidendo la causa promossa da G. R. e nella quale erano intervenuti Gr. Ca. To. e D. G. , in …  

(leggi tutto…)

 
Mutuo fondiario, nullo il contratto che non rispetta limite di finanziabilità (altalex.com)
< i>Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Per la Cassazione, sezione I civile, ordinanza 13 novembre 2019-21 gennaio 2020, n. 1193, il limite di finanziabilità ex art. 38, secondo comma…  

(leggi tutto…)

 
No alla revisione dell'assegno di divorzio se muta l' orientamento giurisprudenziale (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 1119/2020 la Corte di Cassazione ha chiarito in cosa debbano consistere i giustificati motivi che, intervenuti successivamente alla sentenza che pronuncia lo scioglimento o la cessazione degli effetti civili del matrimonio, possano giustificare la revisione delle disposizioni economiche stabilite in sede di divorzio. Il caso: il Tribunale di Roma rigettava l'istanza con la quale Tizio aveva chiesto, L. n. 898 del 1990, ex artic olo 9, di essere assolto dall'obbligo di …  

(leggi tutto…)

 
Pignoramento presso terzi di crediti: inammissibile l'opposizione tardiva del terzo (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 2868 del 06/02/2020 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla compatibilità o meno dello strumento dell'opposizione tardiva del terzo all'esecu zione con la procedura del pignoramento presso terzi di un credito. Il caso: L'avv. G. B. promuoveva esecuzione nei confronti del suo debitore B. F. , nelle forme del pignoramento presso terzi, pignorando i crediti di questi nei confronti del Condominio V. N. T. per l'attività di amministratore svolta; il nuovo …  

(leggi tutto…)

 
R esponsabilità contrattuale della struttura sanitaria e ripartizione dell'onere della prova (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Terza Sezione della Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 852/2020 si pronuncia in tema di responsabilità medica e di ripartizione dell'onere delle prova tra danneggiato e struttura sanitaria. Il caso: Tizio, affetto da virus HBV in conseguenza di una trasfusione di sangue infetto somministratagli presso la USL ricorre per cassazione avverso la sentenza della Corte d'Appello di Napoli che, in parziale riforma della sentenza di primo grado, accoglieva l'appello del Ministero della …  

(leggi tutto…)

 
Responsabilità medica e principio dell'affidamento (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna An dreani. La Quarta sezione Penale della Corte di Cassazione con la sentenza n. 3745 del 21 gennaio 2020 si è pronunciata in tema di responsabilità medica, chiarendo che nel caso in cui la posizione di garanzia sia coperta da più persone in base a turnazione, non è consentita l'attribuzione generica della responsabilità su tutti i soggetti indistintamente. Il caso: La Corte d'appello di Roma riformava la sentenza con la quale il Tribunale capitolino, aveva assolto con …  

(leggi tutto…)

 
Rifiuti.Gestione di rifiuti e cassazione.Quello che non è espressamente permesso è vietato (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Gestione di rifiuti e cassazione.Quello che non è espressamente permesso è vietato di Gianfranco AMENDOLA…  

(leggi tutto…)

 

giovedì 30 gennaio 2020

Cassazione: aggiornamento 30 Gennaio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 30/01/2020Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 1900 del 29/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Seconda Sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite in ordine alla risoluzione della questione di massima, di part icolare importanza, relativa alla possibilità o meno di contestare gli esiti della consulenza tecnica d'ufficio, per la prima volta, in comparsa conclusionale nonché alle conseguenze processuali, anche di carattere intertemporale, discendenti dalla soluzione prescelta….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza n. 1988 del 29/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Seconda Sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite in ordine alla risoluzione della questione di massima, di particolare importanza, concernente la compatibilità o meno tra l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato e la richiesta del difensore di distrazione, in proprio favore, delle spese legali ex art. 93 c.p.c….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 1202 del 21/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Ove i coniugi raggiungano, in sede di negoziazione assistita, un accordo di separazione consensuale ex art. 6 del d.l. n. 132 del 2014, conv. dalla l. n. 162 del 2014, comprensivo del trasferimento d i diritti immobiliari, la trascrizione di tale accordo richiede, ai sensi dell'art. 5, comma 3, del medesimo d.l. n. 132, l'autenticazione del relativo verbale da parte di un pubblico ufficiale a ciò autorizzato….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 1736 del 27/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Nel processo civile, l'ammissione al patrocinio a spese dello Stato è esclusa se il richiedente è assistito da più di un difensore; del pari, ove tale ammissione sia statagiù concessa, i suoi effetti cessano dal momento in cui il beneficiario nomina un secondo difensore di fiducia….  

(leggi tutto…)

 
CTU, la Cassazione precisa i limiti dei poteri istruttori (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Nell'interessante sentenza 6 dicembre 2019, n. 31886 la Suprema Corte individua quali siano i …  

(leggi tutto…)

 
Giudizio di Cassazione, rinuncia al mandato inefficace dopo l'avviso d'udienza (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Nel giudizio di Cassazione, la rinuncia al mandato da parte del difensore di fiducia, al quale siagiù stato notificato l'avviso di ud ienza, non ha effetto con…  

(leggi tutto…)

 
L'accettazione tacita può essere desunta da atti che siano al contempo fiscali e civili. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 1438/2020, pubblicata il 22 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulla idoneità o meno, ai fini della configurabilità dell'accettazione tacita dell'eredità, della voltura catastale eseguita dal chiamato all'eredità su beni immobili compresi nell'attivo del de cuius. Norma di riferimento: articolo 476 codice civile - accettazione tacita L'accettazione è tacita quando il chiamato …  

(leggi tutto…)

 
La revoca dell'ammissione al gratuito patrocinio non modifica il regime impugnatorio. (news.avvocatoandreani .it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 28150/2019 la Corte di Cassazione chiarisce quale sia il regime impugnatorio qualora la revoca dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato sia disposta con la sentenza che definisce il giudizio di appello e non con separato decreto. Il caso: La Corte d'appello di Venezia con ordinanza dichiarava inammissibile ex articolo 348 bis c. p. c. l'appello proposto da M. F. avverso la sentenza del Tribunale di Venezia, ravvisando altresi' la responsabilita' ex articolo 96 c. p. …  

(leggi tutto…)

 
Revocatoria del fondo patrimoniale e litisconsorzio necessario (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 1141/2020, pubblicata il 20 gennaio 2020, la Corte di Cassazione si è occupata della questione relativa ai soggetti che devono essere citati in giudizio dal creditore che agisce nei confronti di un suo debitore per la dichiarazione di inefficacia dell'atto di costituzione di un fondo patrimoniale stipulato tra coniugi. IL CASO: Nella vicenda esaminata dalla Suprema Corte, un soggetto, condannato in sede penale al risarcimento dei danni in favore della …  

(leggi tutto…)

 

lunedì 27 gennaio 2020

Cassazione: aggiornamento 27 Gennaio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 27/01/2020Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 18 del 03/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Seconda Sezione civile ha trasmesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite delle questioni di massima, di particolare importanza, concernenti (a) l'individuazione d ell'ordinamento cui fare riferimento per qualificare istituti e materie in ambito successorio, ai fini dell'operatività degli artt. 13, comma 1, 15 e 46 della l. n. 218 del 1995, (b) l'applicabilità o meno del rinvio ex art. 13, comma 1, l. n. 218 cit., allorché la legge straniera richiamata sia in contrasto con il principio di unitarietà della successione fissato dal successivo art. 46 …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 726 del 15/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha sollevato la questione di legittimità costituzionale, per contrasto con gli artt. 3, comma 1, e 117, comma 3, Cost., dell'art. 20, comma 1, della l.r. Emilia-Romagna 19 dicembre 2002, n. 37, nella parte in cui stabilisce che, ai fini della determinazione dell'entità dell'indennità di esproprio, la possibilità legale di edificare è presente nelle aree ricadenti all'interno del perimetro del territorio urbanizza to individuato dal P.S.C. (Piano Strutturale Comunale) ai sensi dell'art. 28, comma 2, lett. d), della l.r. Emilia-Romagna 24 marzo 2000, n. 20….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza n. 1090 del 20/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di giudizio di opposizione alla stima per la determinazione dell'indennità di espropriazione, la Prima Sezione civile ha affermato che la locuzione "se del caso", di cui all'art. 54, comma 3, del d.P.R. 8 giugno 2001, n. 327, "Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia di espropriazione per pubblica utilità. (Testo A)" (vigente prima della modifica introdotta dal d.lgs. 1 settembre 2011, n. 150), dev'essere interpretata nel senso che essa impone l'evocazione in giudizio anche del beneficiario dell'espropriazione, quale litisconsorte necessario, ove …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 1082 del 20/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di vendita di beni di consumo affetti da vizio di conformità, ove la riparazione o la sostituzione risultin o, rispettivamente, impossibile ovvero eccessivamente onerosa, va riconosciuto al consumatore, benché non espressamente contemplato dall'art. 130, comma 2, cod. consumo, ed al fine di garantire al medesimo uno standard di tutela più elevato rispetto a quello realizzato dalla Direttiva n. 44 del 1999, il diritto di agire per il solo risarcimento del danno, quale diritto attribuitogli da altre norme dell'ordinamento, secondo quanto disposto dall'art. 135, comma 2, del cod. consumo….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 741 del 15/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Nel procedimento disciplinare riguardante i magistrati sono pienamente utilizzabili le intercettazioni telefoniche o ambientali effettuate in un procedimento penale, purché siano state legittimamente disposte nel rispetto delle norme costituzionali e procedimentali, non ostandovi i limiti di cui all'art. 270 c.p.p., riferibile al solo procedimento penale deputato all'accertamento delle responsabilità penali. Con riferimento in particolare alle norme applicabili 'ratione temporis', l'art. 6 del d.lgs. n. 216 del 2017 ­ che ha parzialmente esteso ai procedimenti per i delitti dei pubblici …  

(leggi tutto…)

 
Ca ssazione Civile: Sentenza n. 823 del 16/01/2020 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Il regime del cd. 'contratto a tutele crescenti' si applica, ai sensi dell'art. 1, comma 2, del d.lgs. n. 23 del 2015, ai contratti a tempo determinato stipulati anteriormente al 7 marzo 2015 solo ove gli effetti della conversione del rapporto - a seguito di novazione ovvero in ragione del tipo di vizio accertato - si producano in epoca successiva alla predetta data, restando irrilevante la data della pronuncia giudiziale dichiarativa dell'accertata nullità del termine….  

(leggi tutto…)

 
Divorzio: l'ex coniuge ha diritto all'assegno se ha lasciato il suo paese per dedicarsi alla famiglia (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 765 del 16 gennaio 2020 ribadisce la natura assistenziale e pere quativo-compensativa dell'assegno di divorzio e si pronuncia in merito al diritto dell'ex coniuge, che ha lasciato la propria attività lavorativa, di percepire l'assegno. Il caso: La Corte d'Appello, nell'ambito di un giudizio per lo scioglimento del matrimonio tra R. I e S. H,. confermava la decisione di primo grado del Tribunale che aveva posto a carico dell'ex marito l'obbligo di …  

(leggi tutto…)

 
La responsabilità ex art. 2043 c.c e la responsabilità ex art. 2051c.c. hanno presupposti diversi e inconciliabili (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 348/2020 si pronuncia in merito alla immodificabilità in appello della domanda di responsabilità aquiliana proposta in primo grado ex art. 2043 c. c. , con la riconduzione della vicenda al paradigma dell'articolo 2051 c. c. Il caso: La società X sas conveniva in giudizio la società Y s. p. a. davanti al Giudice di pace di Nocera Inferiore, chiedendo il risarcimento dei danni subiti dal proprio autocarro il quale, mentre …  

(leggi tutto…)

 
Mantenimento figli : quando può dirsi raggiunta l'indipendenza economica (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Corte di cassazione con l'ordinanza n. 1448 del 23 gennaio 2020 ha precisato quando il figlio può essere ritenuto economicamente autosufficiente così da escludere il contributo al suo mantenimento da parte del genitore. Il caso: La Corte d'Appello confermava la decisione con cui il Trib unale aveva pronunciato la separazione personale dei coniugi A. D. e A. C. , e aveva posto a carico dell'ex marito un assegno di mantenimento in favore sia della ex moglie che della figlia. …  

(leggi tutto…)

 
Taglio dei parlamentari: ok della Cassazione al referendum (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La richiesta, firmata da 71 senatori e depositata il 10 gennaio, è conforme all'articolo 138 della Costituzione…  

(leggi tutto…)

lunedì 20 gennaio 2020

Cassazione: aggiornamento 20 Gennaio 2020

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 20/01/2020Cartella esattoriale del credito contributivo si prescrive in 5 anni (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La notifica della cartella non determina la novazione nà l'applicabilità del termine decennale (Cassazione, ordinanza n. 32077/2019)….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 30008 del 19/11/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassa zione, Cassazione Civile
Le Sezioni unite civili, decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno enunciato il seguente principio di diritto nell'interesse della legge, ex art. 363, comma 3, c.p.c.: 'Impregiudicata la generale facoltà di avvalersi anche di propri dipendenti delegati davanti al tribunale ed al giudice di pace, per la rappresentanza e la difesa in giudizio l'Agenzia delle Entrate-Riscossione si avvale: - dell'Avvocatura dello Stato nei casi previsti come ad essa riservati dalla convenzione con la stessa intervenuta (fatte salve le ipotesi di conflitto e, ai sensi dell'art. 43, comma …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 33138 del 16/12/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Nel settore scolastico, la disciplina di diritto interno sul riconoscimento dell'anzianità di servizio dei docenti a tempo determinato poi definitivamente immessi nei ruoli, viola la clausola 4 dell'accordo quadro allegato alla direttiva 1999/70/CE e va disapplicata nei casi in cui l'anzianità effettiva di servizio - non quella virtuale ex art. 489 del d.lgs. n. 297 del 1994 - prestata con rapporti a termine risulti superiore a quella riconoscibile ex art. 485 dello stesso decreto….  

(leggi tutto…)

 
Conducente in stato di ebbrezza provoca un incidente: i presupposti per la confisca del veicolo (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 274/2020 ha precisato in quali casi debba essere disposto il fermo amministrativo e non la confisca allorchè il conducente in stato di ebbrezza abbia provocato un incidente. Il caso: Il GIP del Tribunale di Nola applicava ex art. 444 c. p. p. a C. B. la pena sospesa di mesi 1 e giorni 10 di arresto, oltre alla sospensione della patente per anni 1 ed alla confisca del veicolo, per il reato di cui all'art. 186, comma …  

(leggi tutto…)

 
Imu grava sul trustee (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione, con la sentenza 20 giugno 2019, n. 16550, ha affrontato un'importante tematica, su cui vale la pena soffermarsi, in tema di pagamento…  

(leggi tutto…)

 
Nel titolo esecutivo è errato il nome del difensore del richiedente: nullità o mera irregolarità ? (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 29804/2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sulle conseguenze derivanti dalla notifica di un atto di precetto in virtù di un titolo esecutivo contenente erroneamente il nome del difensore richiedente la spedizione in forma esecutiva. IL CASO: La vicenda nasce da un atto di precetto di pagamento notificato sulla scorta di un decreto con il quale la Corte di Appello aveva rigettato un reclamo, con conseguente condanna del reclamante al pagamento …  

(leggi tutto…)

 
Quando l'atto di citazione nullo interrompe la prescrizione. (news.avvocatoandreani.it)
Fo nte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione nella sentenza n. 124/2020 si pronuncia in merito all'efficacia come atto interruttivo della prescrizione di un atto di citazione dichiarato nullo per indeterminatezza del petitum e della causa petendi. Il caso: La Corte d'Appello confermava la decisione del tribunale che aveva dichiarato la nullità dell'atto di citazione per indeterminatezza del petitum e della causa petendi e per aver ritenuto l'inefficacia quale atto interruttivo della prescrizione dell'atto di …  

(leggi tutto…)

 
Rifiuti.Sulla responsabilità del produttore/detentore del rifiuto alla luce della sentenza della Corte di Cassazione (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Sulla responsabi lità del produttore/detentore del rifiuto alla luce della sentenza della Corte di Cassazione di Francesca Romana TOMASELLI, Andrea FILIPPINI…  

(leggi tutto…)