giovedì 13 giugno 2019

Cassazione: aggiornamento 13 Giugno 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 13/06/2019Cambio di destinazione, innovazione e uso comune in condominio: la Corte di Cassazione fa il punto (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Modifica della destinazione d'uso: quali limiti?. In tema d cambio di destinazione d'uso dell'unità immobiliare - da appartamento a locale commerciale - la Cassazione ha ritenuto che tale mutamento incide…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 13342 del 17/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di aiuti di Stato illegittimi - nella specie costituito dal credito d'imposta introdotto dall'art. 8 della l. n. 388 del 2000 (poi modificato dall'art. 1, comma 1223 l. n. 296 del 2006), riconosciuto in automatico, in dichiarazione mediante compensazione, alle imprese che avessero effettuato nuovi investimenti in aree svantaggiate - la Sezione tributaria con tre coeve ordinanze interlocutorie ha sollevato rinvio pregiudiziale ai sensi dell'art. 267 del TFUE sull'interpretazione del comma 1223 dell'articolo unico della l. n. 296 del 2006, oggi trasfuso nell'art. 16-bis, comma 11, della …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 14080 del 23/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Terza Sezione Civile ha soll evato innanzi alla CGUE, ex art. 267 del TFUE, le seguenti questioni pregiudiziali:…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Ci vile: Ordinanza n. 15432 del 07/06/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di imposte ipotecarie e catastali, la Sezione tributaria, quale organo di ultima istanza, con due coeve ordinanze interlocutorie, ha sollevato rinvio pregiudiziale ai sensi degli artt. 234 e 267 del TFUE domandando alla Corte di giustizia UE se le disposizioni del Trattato in materia di libertà di stabilimento e di libera circolazione dei capitali ostino all'applicazione della disciplina agevolativa soggettiva di cui all'art. 35, comma 10-ter, del d.l. n. 223 del 2006 (conv., con modif., in l. n. 248 del 2006) - di stretta interpretazione (e, quindi, insuscettibile di applicazione …  

(leggi tutto…)

 
Il modello cid non ha rilievo probatorio se l'incidente non si e' verificato (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 8451 del 27. 03. 2019 se da una parte ribadisce il principio di diritto della libera valutazione da parte del giudice del modello Cid, firmato da entrambi i conducenti dei veicoli, nei confronti dell'assicuratore, dall'altra ritiene che il reale verificarsi dell'incidente sia "l'antecedente logico-giuridico" del modello previsto dall'art. 143 codice delle assicurazioni che ovviamente diviene del tutto …  

(leggi tutto…)

 
Modulo uniforme ABI e nullità delle fideiussioni (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Cassazione conferma la nullità delle fideiussioni redatte su modulo uniforme ABI. I fideiussori che hanno sottoscritto un contratto con clausole identiche…  

(leggi tutto…)

 
Promessa di pagamento e rinuncia alla dispensa dall'onere di provare il rapporto. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con la sentenza n. 14773/2019, pubblicata il 30 maggio 2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata sui casi in cui si configura, in presenza di una promessa di pagamento o di una ricognizione di debito, la rinuncia da parte del beneficiario di queste ultime alla dispensa dell'onere probatorio di cui all'art. 1988 c. c. secondo il quale "La promessa di pagamento o la ricognizione di un debito dispensa colui a favore del quale è fatta dall' onere di provare il …  

(leggi tutto…)

 
Resistenza a poliziotto: scriminante della reazione ad atti arbitrati può esser putativa (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato, la condanna della Corte d'Appello di Bari, che…  

(leggi tutto…)

 
Responsabilità enti: applicabile la particolare tenuità (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione con sentenza n. 11518/2019 (scarica il testo integrale) si occupa della possibilità di estendere la causa di…  

(leggi tutto…)

 
Termini e decadenze nel processo sommario di cognizione (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it R isorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 15300 del 5 giugno 2019 si pronuncia in merito alle eccezioni processuali e di merito e alle decadenze nel procedimento sommario di cognizione. Il caso: Il Tribunale di Parma dichiarava, su eccezione del convenuto, improponibile la domanda di R. S. , volta a far dichiarare il proprio diritto alla corresponsione di crediti derivanti dalla sua partecipazione alla G. & C. s. n. c. . : rilevava infatti che nello statuto sociale vi era …  

(leggi tutto…)

giovedì 6 giugno 2019

Cassazione: aggiornamento 6 Giugno 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 06/06/2019Accettazione beneficiata di enti non societari: cosa comporta la mancata redazione dell'inventario? (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con l'ordinanza n. 14442 del 27 maggio 2019, la Suprema Cor te di Cassazione muta il proprio orientamento in merito all'accettazione beneficiata di eredità da…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza n. 12998 del 15/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di amministrazione di sostegno, la Prima Sezione civile della Corte di Cassazione, dopo aver ribadito che la procedura di nomina dell'amministratore non presuppone che la persona interessata versi in uno stato d'incapacità d'intendere o di volere, essendo sufficiente che sia priva, in tutto o in parte, di autonomia per una qualsiasi 'infermità' o 'menomazione fisica', anche parziale o temporanea e non necessariamente mentale, che la ponga nell'impossibilità di provvedere ai propri interessi, ha stabilito che la designazione anticipata dell'amministratore di sostegno da parte dello …  

(leggi tutto…)

 
Causa di non punibilità ex 384 Cp applicabile anche al convivente more uxorio (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione, con la sentenza 14 marzo 2019, n. 11476, dì ragione all'imputato che viene assolto perché il fatto non…  

(leggi tutto…)

 
Consiglio di condominio: la Cassazione ne precisa le funzioni (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
In materia di condominio, l'art. 1130-bis c.c., comma 2, introdotto dalla L. 11 dicembre 2012, n. 220, consente all'assemblea di nominare, oltre…  

(leggi tutto…)

 
Efficacia probatoria delle buste paga per l'ammissione al passivo del credito del lavoratore. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 13006/2019, pubblicata il 15 maggio 2019, la Corte di Cassazione è tornata a pronunciarsi sull'efficacia probatoria delle buste paga in sede di ammissione al passivo fallimentare del credito del lavoratore. I Giudici di legittimità, con la suddetta decisione, hanno ri badito che le buste paga hanno piena efficacia probatoria della sussistenza del rapporto di lavoro tra il lavoratore e il datore di lavoro dal quale provengono e quindi sono opponibili …  

(leggi tutto…)

 
Esclusa la legittimazione ad agire ex art. 141 cod. ass. per gli eredi del terzo trasportato per danni iure proprio (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La sentenza della Corte di Cassazione n. 14388 del 27. 05. 2019 esclude la legittimazione ad agire, ex art. 141 cod. ass. , degli eredi del trasportato su di un veicolo, deceduto a seguito di un incidente, per i danni subiti jure proprio: " è da escludere anzitutto che la lettera della legge consenta l'estensione del suo campo di applicazione a danneggiati diversi dal t erzo trasportato: oltre al significato proprio del termine, appare non superabile il ripetuto …  

(leggi tutto…)

 
Fecondazione omologa post mortem trasmette il cognome del padre (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza in commento la Suprema Corte di Cassazione affronta l'inedito e delicatissimo tema della procreazione medicalmente assistita c.d….  

(leggi tutto…)

 
Il genitore inadempiente è responsabile della scelta della figlia di interrompere gli studi (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 14382 del 27/05/2019 torna ad occuparsi della responsabilità del genitore per violazione degli obblighi di mantenimento ed assistenza e del conseguente obbligo al risarcimento i n favore del figlio. Il caso: A. C. agiva in giudizio nei confronti del padre F. C. per ottenere il risarcimento dei danni, patrimoniali e non patrimoniali, derivanti dalla assunta violazione, da parte di quest'ultimo, dei suoi obblighi di genitore (in particolare, di …  

(leggi tutto…)

 
Richiesta di risarcimento danni inviata "per conoscenza " alla assicurazione: conseguenze. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 14385 del 27 maggio 2019 si pronuncia in merito alle conseguenze processuali nel caso in cui il danneggiato di un sinistro stradale abbia inviato la richiesta di risarcimento danni solo "per conoscenza" alla compagnia di assicurazione poi citata in giudizio. Il caso: P. G. rimaneva coi nvolto in un incidente, quale terzo trasportato, su un motociclo condotto da M. P. , assicurato dalla Cattolica Ass. ni, il quale veniva investito da una …  

(leggi tutto…)

 

mercoledì 29 maggio 2019

Cassazione: aggiornamento 29 Maggio 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 29/05/2019Azione di rivalsa dell'assicurazione nei confronti dell'assicurato per inoperativita' della polizza: prescrizione e dies a quo. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Riso rse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con l'ordinanza n. 13600 del 21 maggio 2019 ha affrontato la problematica del dies a quo della prescrizione dell'azione di rivalsa riconosciuta all'assicuratore allorquando quest'ultima risarcisce il danneggiato in seguito ad un incidente stradale provocato da un conducente di un veicolo ritrovato a guidare in stato di ebbrezza. La Corte di Cassazione nell'ordinanza citata ritiene che il termine prescrizionale dell'azione di rivalsa …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 13525 del 20/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sez. L ha sollevato questione di legittimità costituzionale della sanzione della retrocessione, prevista dagli artt. 37, 44, 55, al l. A, del r.d. n. 148 del 1931 per gli agenti autoferrotranviari, con riferimento ai parametri di cui agli artt. 1, 2, 3, 4, 35 e 36 Cost….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 12715 del 14/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Il creditore del condominio che disponga di un titolo esecutivo nei confronti del condominio stesso ha facoltà di procedere all'espropriazione di tutti i beni condominiali, ai sensi degli artt. 2740 e 2910 c.c., ivi inclusi i crediti vantati dal condominio nei confronti dei singoli condomini per i contributi dagli stessi dovuti in base a stati di ripartizione approvati dall'assemblea, in tal caso nelle forme dell'espropriazione dei crediti presso terzi di cui agli artt. 543 ss. c.p.c. e senza che entri in gioco il principio di parziarietà delle obbligazioni condominiali….  

(leggi tutto…)

 
Contribuente paga le tasse con bonifico entro la scadenza e la banca accredita la somma in ritardo: e' sanzionabile? (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 13759/2019 del 22/5/2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla sanzionabilità o meno del contribuente che paga le tasse con bonifico entro la data di scadenza e la banca accredita la somma in ritardo. IL CASO: la vicenda prende spunto dalla notifica da parte di un ente creditore di alcuni avvisi di accertamento ad una società aventi ad oggetto l'irrogazione di sanzioni per il tardivo versamento delle accise il cui pagamento …  

(leggi tutto…)

 
Contributi previdenziali dei liberi professionisti? La prescrizione è di 5 anni. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Alessandro Sgrò Anno domini 2019, la Corte di Cassazione con la sentenza n. 13639 ha sancito la prescrizione quinquennale per tutti che i professionisti devono versare alle proprie Casse di appartenenza. La Corte di Cassazione con la sentenza in commento pone, ci auspichiamo, fine all'accesa diatriba tra i professionisti e le proprie Casse di appartenenza circa il termine prescrizionale da applicare ai contributi previdenziali. Gli Ermellini, infatti, attraverso un interessante e impeccabile …  

(leggi tutto…)

< div style="height: 1px; border-top: dotted 1px #cecece; margin-top: 15px; margin-bottom: 10px;"> 
Illegittimo installare l'autovelox in senso di marcia opposto a quello del decreto autorizzativo (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 12309/2019 si pronuncia in merito alla illegittimità dell'accertamento della violazione dei limiti di velocità rilevata t ramite autovelox posizionato sul lato opposto rispetto a quello per il quale la Prefettura aveva autorizzato l'installazione. Il caso: Il Giudice di pace, accertata l'illegittima apposizione dell'autovelox sul lato destro della carreggiata, anziche' sul lato sinistro, come autorizzato dal decreto prefettizio, accoglieva …  

(leggi tutto…)

 
Per il completamento dell'immobile in costruzione, il contribuente non può beneficiare di alcuna detrazione fiscale (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
La Cassazione ha stabilito che la detrazione per il recupero edilizio non può essere concessa nel caso di completamento della costruzione dell'immobile. La Cassazione, con sentenza n. 13043/2019, ha stabilito…  

(leggi tutto…)

 
Tassa rifiuti non pagata? Arriva la pace fiscale (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
La Cassazione ha dichiarato cessa ta la materia del contendere per un debito tributario relativo al pagamento della tassa sui rifiuti Tarsu (oggi TARI). Se le cartelle si riferiscono ad importi sotto i mille…  

(leggi tutto…)

 

giovedì 23 maggio 2019

Cassazione: aggiornamento 23 Maggio 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 23/05/2019Canapa e filiera: aspettando le Sezioni Unite (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
L'intero settore della canapa sta attendendo con ansia la pronuncia delle Sezioni Unite della Corte di Cassazione che…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 11749 del 03/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione Civile di questa Corte ha rimesso al Primo Presidente, per l 'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite ai sensi dell'art. 374, comma 2, c.p.c., le seguenti questioni in tema di protezione internazionale e di immigrazione: a) se la normativa introdotta con il d.l. n. 113 del 2018, convertito nella l. n. 132 del 2018, nella parte in cui ha modificato la preesistente disciplina del permesso di soggiorno per motivi umanitari di cui all'art. 5, comma 6, del d.lgs. n. 286 del 1998 e delle altre disposizioni consequenziali, sostituendola con la previsione di casi speciali di …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 13246 del 16/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, a risoluzione di contrasto, hanno affermato che lo Stato o l'ente pubblico risponde civilmente del danno cagionato a terzi dal fatto penalmente illecito del dipendente anche quando questi abbia approfittato delle sue attribuzioni ed agito per finalità esclusivamente personali od egoistiche ed estranee a quelle della amministrazione di appartenenza, purchè la sua condotta s ia legata da un nesso di occasionalità necessaria con le funzioni o poteri che il dipendente esercita o di cui è titolare, nel senso che la condotta illecita dannosa ­ e, quale sua conseguenza, il danno …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 13361 del 21/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che, in tema di rapporto tra giudizio penale e giudizio civile, i casi di sospensione necessaria previsti dall'art. 75, comma 3, c.p.p., che rispondono a finalità diverse da quella di preservare l'uniformità dei giudicati, e richiedono che la sentenza che definisca il processo penale influente sia destinata a produrre in quello civile il vincolo rispettivamente previsto dagli artt. 651, 651-bis, 652, e 654 c.p.p., vanno interpretati restrittivamente, di modo che la sospensione non si applica qualora il danneggiato …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 9878 del 05/02/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di spese processuali, la Sezione Lavoro della Corte di cassazione ha aff ermato che l'art. 152-bis disp. att. c.p.c., introdotto dall'art. 4, comma 42, della l. n. 183 del 2011, nella parte in cui prevede la liquidazione di dette spese a favore delle pubbliche amministrazioni assistite in giudizio da propri dipendenti, in misura pari al compenso spettante agli avvocati ridotto del venti per cento, si applica non soltanto alle controversie relative ai rapporti di lavoro ex art. 417-bis c.p.c., ma anche ai giudizi per prestazioni assistenziali in cui l'Inps si avvalga della difesa …  

(leggi tutto…)

 
Gratuito patrocinio: non conta il reddito del convivente quando è persona offesa del reato commesso dal richiedente (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La IV Sezione Penale della Cassazione nella sentenza n. 20842 del 15 maggio 2019 chiarisce i termini e le condizioni di reddito per poter benefici are del patrocinio a spese dello Stato. Il caso: D. V. Ricorre in Cassazione per chiedere l'annullamento, avverso il decreto del Magistrato di sorveglianza di Vercelli con cui è stata disposta l'immediata revoca del beneficio del patrocinio a spese dello Stato, motivata dal fatto che l'Agenzia delle Entrate aveva accertato che il padre …  

(leggi tutto…)

 
Protezione internazionale va riconosciuta al migrante omosessuale che rischia nel paese d'origine (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza in questione la Suprema Corte di Cassazione viene ad affrontare un tema di grande interesse, anche alla luce delle vicende di cronaca che…  

(leggi tutto…)

 
Sà al pignoramento presso terzi delle somme dovute dai singoli al Condominio per contributi condominiali (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 12715 del 14 maggio 2019 la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla possibilità per il creditore del condominio di procedere al pignoramento dei crediti che il condominio stesso vanti nei confronti dei singoli condomini a titolo di oneri condominiali. Il caso: T. B. agiva in via esecutiva nei confronti del Condominio A. M. B. di. . . . (CT), procedendo al pignoramento dei crediti da quest'ultimo vantati nei confronti di alcuni condòmini per …  

(leggi tutto…)

 
Sezioni Unite: il processo penale non sospende il giudizio civile promosso contro il danneggiante e l'assicurazione (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 13661 del 21 maggio 2019 le Sezioni Unite della Corte di Cassazione intervengono in tema di sospensione del giudizio civile in pendenza del processo penale, in particolare nell'ipotesi in cui il danneggiato instauri il giudizio civile di risarcimento dei danni nei confronti dell'investitore e dell'assicurazione dopo la pronuncia di primo grado in sede penale. Il caso: P. R. , F. C. , G. C, B. C. e L. N. P. G. C. , rispettivamente moglie, figli e fratelli di M. C. , …  

(leggi tutto…)

 

mercoledì 15 maggio 2019

Cassazione: aggiornamento 15 Maggio 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 15/05/2019Cassazione Civile: Ordinanza n. 4309 del 14/02/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In caso di infezione conseguente ad emotrasfusioni o ad utilizzo di emoderivati, opera la 'compensatio lucri cum damno' fra l'indennizzo ex l. n. 210/1992 ed il risarcimento del danno anche laddove non sussista apparente coincidenza tra il danneggiante ed il soggetto che eroga la provvidenza (nella specie, rispettivamente, ASL e Regione), qualora possa comunque escludersi che, per effetto del diffalco, si determini un ingiustificato vantaggio per il responsabile, restando in tal caso irrilevante che la l. n. 210/1992 non preveda un meccanismo di surroga e rivalsa in favore di chi abbia …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 12193 del 08/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che nel giudizio avente ad oggetto il riconoscimento dell'efficacia di un provvedimento giurisdizionale straniero con il quale sia stato accertato il rapporto di filiazione tra un minore nato all'estero ed un cittadino italiano, il Pubblico Ministero riveste la qualità di litisconsorte necessario, ai sensi dell'art. 70, comma 1, n. 3 c.p.c., ma è privo della legittimazione ad impugnare la relativa decisione, non essendo titolare del potere di azione, neppure ai fini dell'osservanz a delle leggi di …  

(leggi tutto…)

 
Compenso avvocati: onere della prova per il difensore d'ufficio di residente all'estero e titolo esecutivo europeo (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 11720 del 3 maggio 2019 la Cassazione si pronuncia in tema di patrocinio a spese dello Stato, individuando quali oneri incombono sul difensore d'ufficio di una parte assistita straniera per poter richiedere la liquidazione del compenso. Il caso: l'Avv. T. proponeva opposizione avverso l'ordinanza del Tribunale di Sorveglianza di Bari, che aveva rigettato la richiesta di compenso per l'attivita' svolta, in qualita' di difensore d'ufficio del cittadino straniero; per il …  

(leggi tutto…)

 
Figli di due padri all'estero: no alla trascrizione in Italia (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il principio di diritto. Le Sezioni Unite civili della Corte di Cassazione, con la sentenza 8 maggio 2019 n. 12193, hanno affermato il principio secondo cui…  

(leggi tutto…)

 
Il danno da fermo tecnico non e' presunto ma deve essere provato. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 9348/2019 la III Sezione della Corte di Cassazione torna a pronunciarsi sul c. d. fermo tecnico, in relazione all'onere probatorio che grava sul conducente che ne chiede il rimborso. Il caso: F. S. conveniva avanti al Giudice di Pace M. M. e la compagnia di assicurazione per sentirli condannare al risarcimento dei danni subiti al motociclo Honda di proprietà della ricorrente, parcheggiato in strada e privo di copertura assicurativa, cagionati, durante una manovra di …  

(leggi tutto…)

 
L'istanza di rinvio del difensore deve essere giustificata dalla impossibilità ad uscire di casa. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con la sentenza n. 20513 del 13 maggio 2019 la V° Sezione Penale della Corte di Cassazione si pronuncia in tema di legittimo impedimento del difensore e di ciò che deve attestare il certificato medico affinchè sia accolta l'istanza di rinvio. Il caso: Nell'ambito di un giudizio avanti alla Corte di legittimità, in relazione alla udienza del 22 gennaio 2019 il difensore di fiducia degli imputati faceva pervenire in data 14 gennaio 2019 richiesta da intendersi di rinvio …  

(leggi tutto…)

 
L'omessa audizione del minore da parte del giudice deve essere motivata con rigore (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con l'ordinanza n. 10776/2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del diritto del minore ad essere ascoltato nei procedimenti che lo riguardano e dell'obbligo per il giudice di dare adeguata motivazione in caso di omessa audizione. Il caso: Nell'ambito di un procedimento per il mantenimento e affidamento di minori, il Tribunale disponeva l'affidamento condiviso dei due figli minorenni con collocamento prevalente presso la madre e regolamentazione dei contatti con il padre, imponendo a …  

(leggi tutto…)

 
Niente sanzioni se la norma tributaria è incerta: il vademecum della Cassazione (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione, con l'ordinanza del 12 febbraio 2019, n. 4047, affronta una tematica di…  

(leggi tutto…)

 

martedì 7 maggio 2019

Cassazione: aggiornamento 7 Maggio 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 07/05/2019Ambiente in genere.La Corte di cassazione si esprime sui poteri del Commissario per gli usi civici (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
La Corte di cassazione si esprime sui poteri del Commissario per gli usi civici di Stefano DELIPERI…  

(leggi tutto…)

 
Assegno divorzile: dichiarazioni dei redditi qualificabili come inattendibili anche senza indagini patrimoniali (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione chiarisce che, ai fini dell'accertamento della situazione patrimoniale dei coniugi, il giudice può qualificare come…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 11747 del 03/05/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sezioni Unite, decidendo su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che la grave violazione di legge, fonte di responsabilità ai sensi dell'art. 2, lett. a) della l. n. 117 del 1988, nel testo anteriore alle modifiche apportate dalla l. n. 18 del 2015, va individuata nelle ipotesi in cui la decisione appaia non essere frutto di un consapevole processo interpretativo, ma contenga affermazioni ad esso non riconducibili perchè sconfinanti nel provvedimento abnorme o nel diritto libero, e pertanto caratterizzate da una negligenza inesplicabile, prima ancora che …  

(leggi tutto…)

 
Decoro architettonico e apertura finestre sulla facciata del condominio. Un caso, particolare, appena risolto dalla corte di cassazione (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
L' apertura di una finestra sul muro condominiale è legittima e non lede il decoro architettonico del condominio se sullo stesso muro sonogiù state eseguite opere che ne hanno modificato l'estetica….  

(leggi tutto…)

 
Diritto all'autodeterminzio ne e diritto alla salute: due diversi diritti fondamentali della persona (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 10423 del 15. 04. 2019 chiarisce i termini in cui è risarcibile al paziente il danno nel caso di omesso o inadeguato consenso informato anche se l'intervento è riuscito o comunque è stato effettuato rispettando la c. d. lege artis. Il diritto a ricevere un adeguato consenso informato sorge per il paziente in virtù degli articoli 2,3, e 13 della Costituzione (art. 32 :" Nessuno può essere obbligato a un …  

(leggi tutto…)

 
Diritto del soccombente al rimborso di quanto pagato sulla base di sentenza poi riformata e prescrizion e (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con l'ordinanza n. 6942/2019, la Corte di Cassazione si è pronunciata in merito alla decorrenza del termine di prescrizione del diritto alla restituzione delle somme che il soccombente abbia versato in esecuzione della sentenza di primo grado, successivamente riformata. IL CASO: la vicenda approdata all'esame della Corte di Cassazione nasce dalla richiesta di restituzione delle somme che una società aveva versato in favore di un suo ex dipendente in ottemperanza della …  

(leggi tutto…)

 
Maltrattamento di animali: rilevano anche i meri patimenti (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza 4 aprile 2019, n. 14734 la Corte di cassazione ha specificato come, ai fini dell'integrazione della…  

(leggi tutto…)

 
Trascrizione inopponibile in caso di errata indicazione del soggetto (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza 19 marzo 2019, n. 7680 la Corte di Cassazione ha statuito l'invalidità e la conseguente inopponibilità a terzi della…  

(leggi tutto…)

 

lunedì 29 aprile 2019

Cassazione: aggiornamento 29 Aprile 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 29/04/2019Caduta in strada: la mancanza di attenzione del pedone può escludere il risarcimento (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con l'ordinanza n. 9315/2019 la Corte di Cassazione torna ad oc cuparsi della responsabilità per cose in custodia della P. A. e del dovere di diligenza del danneggiato, in riferimento alla caduta di un pedone a causa di un avvallamento nel manto stradale. Il caso: T. R. Conveniva in giudizio il Comune davanti al Tribunale chiedendo il risarcimento dei danni da lei patiti in conseguenza della caduta dovuta - a suo dire - ad un tombino e ad un profondo avvallamento esistenti in una …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 9022 del 01/04/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sez. L ha sollevato questione pregiudiziale diretta ad accertare se l'art. 12, par. 1, lett. e), della direttiva 2011/98/UE, del 13 dicembre 2011, nonché il principio di parità di trattamento tra titolari del permesso unico di soggiorno e di lavoro e cittadini nazionali, ostino ad una legislazione nazionale in base alla quale, al fine del calcolo dell'assegno per il nuc leo familiare, nel computo degli appartenenti al nucleo familiare vanno esclusi i familiari del lavoratore di Stato terzo titolare del permesso unico, qualora gli stessi risiedano presso il paese d'origine, al contrario di …  

(leggi tutto…)

 
Condominio: vietato posteggiare le moto nel cortile comune (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 7618/2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi di una particolare problematica che ricorre molto spesso all'interno di un condominio: il parcheggio di auto o moto nello spazio comune da parte di un singolo condomino. Il caso: P. Q. conveniva davanti al Giudice di pace di Napoli R. S. e T. S. chiedendo che venisse vietato a questi ultimi di parcheggiare i loro motoveicoli nello spazio prospiciente l'immobile di proprieta' di P. Q. , impedendo con tale condotta all'attore …  

(leggi tutto…)

 
Il mancato pag amento degli oneri condominiali non puo' essere "giustificato " richiedendo l'annullamento della delibera (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 10586 del 16. 04. 2019 dichiara inammissibili le deduzioni sollevate dal ricorrente/condomino nei giudizi di merito e riproposti nel giudizio per Cassazione e consistenti nella denunzia di errori di ripartizione delle spese condominiali della delibera dell'assemblea di condominio che ha approvato il bilancio consuntivo al fine di "paralizzare" la richiesta di pagamento di oneri condominiali avanzata dal Condominio, dopo …  

(leggi tutto…)

 
La "soggettività giuridica" del condominio (sta) nella "legittimazione concorrente" dei singoli condomini (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Distacco impianto. La Suprema Corte di Cassazione, Sezioni Unite Civili, con sentenza 17 aprile 2018 - 18 aprile 2019, n. 10934 (Presidente Petitti - Relatore D'Ascola) ritorna sul concetto della personalità …  

(leggi tutto…)

 
Risarcibili le lesioni c.d. "micropermanenti " anche senza accertamenti strumentali obiettivi (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La Cassazione ritiene risarcibili le lesioni personali "lievi" anche senza un accertamento medico strumentale obiettivo ovvero anche senza le "radiografie". L'art. 139 comma 2 del codice delle assi curazioni così recita: " Ai fini di cui al comma 1, per danno biologico si intende la lesione temporanea o permanente all'integrità psico-fisica della persona, suscettibile di accertamento medico-legale, che esplica un'incidenza negativa sulle attività …  

(leggi tutto…)

 
Trasferimento degli immobili in sede di separazione o divorzio (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Filomena Iervolino. Per lungo tempo la giurisprudenza della Corte di Cassazione ha distinto tra contenuto necessario e contenuto eventuale della separazione e del divorzio. Nel primo, dovendo ricomprendersi: il consenso reciproco a vivere separati, l'affidamento dei figli, l'assegnazione della casa familiare in funzione del preminente interesse della prole la previsione di assegno di mantenimento a carico di uno dei coniugi in favore dell'altro, ove ne ricorra no …  

(leggi tutto…)

 
Un diverso orientamento della Cassazione rispetto a quello delle sentenze di San Martino (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. La Corte di Cassazione con l'ordinanza del 27 marzo 2019 n. 8442 sembra allontanarsi definitivamente dai principi enunciati nelle famose sentenze di S. Martino (Cass. Civ. 11 novembre 2008 nn. 26972, 26973, 26974, 26975 e 26976). La Suprema Corte nella sentenza 26972/ 2008 ha enunciato i seguenti principi: "Quando il fatto illecito integra gli estremi di un reato, spetta alla vittima il risarcimento del danno non patrimoniale nella sua più ampia accezione, ivi compreso il …  

(leggi tutto…)