lunedì 15 aprile 2019

Cassazione: aggiornamento 15 Aprile 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 15/04/2019Affido condiviso e genitore residente all'estero: le regole sulla bigenitorialità non cambiano (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Lo ha stabilito la I Sezione della Corte di Cassazione con la decisione n. 6535 depositata il 6 marzo 2019. Nel caso di specie, la Corte di appello, pur…  

(leggi tutto…)

 
Autotutela del promissario acquirente: pericolo di evizione deve essere attuale (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza n. 8571 del 27 marzo 2019, la Suprema Corte di Cassazione ha ribadito il carattere di necessaria attualità del…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 10378 del 12/04/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sez. U., a risoluzione di contrasto, pronunciando ai sensi dell'art. 363, comma 3, c.p.c., hanno affermato che nel caso in cui il sostituto ometta di versare le somme, per le quali ha però operato le ritenute d'acconto, il sostituito non è tenuto in solido in sede di riscossione, atteso che la responsabilità solidale prevista dall'art. 35 del d.P.R. n. 602 del 1973 è espressamente condizionata alla circostanza che non siano state effettuate le ritenute….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione: distinzione tra modifica ed innovazione alle parti comuni del condominio (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: A vvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con l'ordinanza n. 10077/2019 del 10 aprile 2019 la Corte di Cassazione chiarisce, in materia di condominio, anche attraverso alcuni esempi concreti, la differenza tra semplici modifiche e innovazioni, per la cui approvazione sono richieste maggioranze diverse. Il caso: Le sorelle R. convenivano avanti al tribunale il Condominio di via N. per sentire dichiarare la nullità o l'annullamento delle deliberazioni con cui l'assemblea aveva deliberato innovazioni alle cose comuni …  

(leggi tutto…)

 
La Cassazione e la Corte Edu sull'affidamento congiunto, sulla bigenitorialità e sui poteri del giudice (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 9764 dell'8 aprile 2019 la Corte di Cassazione torna ad affrontare il tema dell'affidamento congiunto in relazione alla necessità che il giudice fornisca adeguata motivazione nel caso ritenga di limitare o comprimere la "bigenitorialità", che ne costituisce l'elemento essenziale. Il caso: Il tribunale disponeva l'affidamento congiunto di una minore di pochi anni ad entrambi i genitori, ma nel contempo stabiliva che il padre poteva vedere la figlia a …  

(leggi tutto…)

 
Mediazione: la Cassazione interviene sulla condizione di procedibilità : un'occasione mancata! (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con un provvedimento destinato a far discutere, la Suprema Corte ha affrontato alcune questioni in merito alla condizione di…  

(leggi tutto…)

 
Patteggiamento: la Cassazione precisa come applicare e comparare le circostanze (altalex.com)
Fonte: Altalex, Noti zie Giuridiche
Con la sentenza in esame la III Sezione Penale della Corte di Cassazione ha chiarito che, in tema di patteggiamento, la valutazione giudiziale della pena…  

(leggi tutto…)

 
Responsabilità medica: onere della prova alla luce della sentenza n 8461/2019 della Corte di Cassazione (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Luca Tortora. L'art. 7 della Legge Bianco- Gelli così recita al primo comma: " La struttura sanitaria o sociosanitaria pubblica o privata che, nell'adempimento della propria obbligazione, si avvalga dell'opera di esercenti la professione sanitaria, anche se scelti dal paziente e ancorché non dipendenti della struttura stessa, risponde, ai sensi degli articoli 1218 e 1228 del codice civile, delle lor o condotte dolose o colpose" e al terzo comma "L'esercente la …  

(leggi tutto…)

 

venerdì 5 aprile 2019

Cassazione: aggiornamento 5 Aprile 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 05/04/2019Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 9021 del 01/04/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sez. L ha sollevato questione pregiudiziale diretta ad accertare se l'art. 11, par. 1, lett. d), della direttiva 2003/109/CE, del 25 novembre 2003, nonché il principio di parità di trattamento tra soggiornanti di lungo periodo e cittadini nazionali, ostino ad una legislazione nazionale in base alla quale, al fine del calcolo dell'assegno per il nucleo familiare, nel computo degli appartenenti al nucleo familiare vanno esclusi i familiari del lavoratore di Stato terzo soggiornante di lungo periodo, qualora gli stessi risiedano presso il paese d'origine, al contrario di quanto previsto per i …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 8580 del 27/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le modifiche dell'art. 10 del d.P.R. n. 1124 del 1965, introdotte dall'art. 1, comma 1126, della l. n. 145 del 2018, - di natura innovativa e non meramente interpretativa - non si applicano agli infortuni sul lavoro verificatisi ed alle malattie professionali denunciate prime del 1° gennaio 2019….  

(leggi tutto…)

 
Guida in stato di ebbrezza: presupposti per la confisca del veicolo. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Quarta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 7526 /2019 si pronuncia in merito alla confiscabilità del mezzo nell'ipotesi in cui il conducente sia dichiarato non punibile per particolare tenuità del fatto. Il caso: Il Tribunale di Brescia condannava G. G. alla pena ritenuta equa per il reato di guida in stato di ebbrezza alcolica ex art. 186 C. d. S. , comma 2, lettera c)); la sentenza veniva riformata dalla Corte di Appello di Brescia, la quale riteneva …  

(leggi tutto…)

 < /div>Mancata comparizione personale della parte davanti al giudice: conseguenze (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con l'ordinanza n. 8771 del 29/03/2019 la Cassazione chiarisce le conseguenze della mancata comparizione della parte avanti al giudice che ne aveva disposto la comparizione personale. Il caso: T. G. ricorre in Cassazione avverso il decreto con cui il tribunale di Napoli ha dichiarato l'improcedibilità della domanda di indennizzo ex art. 35-ter L. 354/1975, p er trattamento detentivo inumano, perché non comparso innanzi al giudice che ne aveva disposto la comparizione personale, …  

(leggi tutto…)

 
Overruling: no alla rimessione in termini in caso di errore interpretativo (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione (sentenza 12 febbraio 2019, n. 4135 delle Sezioni Unite) si pronuncia nuovamente sulla…  

(leggi tutto…)

 
Passaggio delle consegne. Secondo la Cassazione la messa a disposizione dei documenti non equivale alla consegna (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
Non basta la semplice disponibilità dei documenti per perfezionare il passaggio delle consegne. Il passaggio di consegne è ambivalente, nel senso che integra la prima e l'ultima fase del mandato conferito…  

(leggi tutto…)

 
Reati con violenza alla persona: nessuna notifica se istanza cautelare è presentata in udienza (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
 
Responsabilità medica contrattuale: paziente deve comunque provare la causalità (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza n. 6593/19 la Corte di Cassazione ritorna sulla questione - di grande interesse - del riparto dell'onere probatorio nell'ambito…  

(leggi tutto…)

 

giovedì 28 marzo 2019

Cassazione: aggiornamento 28 Marzo 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 28/03/2019Avvocati: obblighi di correttezza del domiciliatario (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con la sentenza n. 6961/2019 la Corte di Cassazione interviene in materia di codice deontologico forense chiarendo quali obblighi sia tenuto ad osservare anche l'avvocato domiciliatario nei rapporti con il cliente del "dominus". Il caso: una società, la Alfa S. r. l. proponeva un esposto nei confronti dell'avv. A. G. dinanzi al Consiglio dell'Ordine competente, in cui lamentava la violazione dell'articolo 37 del codice deontologico forense in ragione di un conflitto di …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 8392 del 26/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Sezione lavoro ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione della causa alle Sezioni Unite in ordine alla risoluzione del potenziale contrasto con l'interpretazione resa dalla medesima Sezione con l'ordinanza n. 33032 del 2018 in ordine alla questione - ritenuta anche di massima di particolare importanza - concernente il regime di esclusività o meno in capo alla Guardia di finanza dell'accertamento ex art. 53, comma 9, del d.lgs. n. 165 del 2001, anche ai fini della decorrenza del termine decadenziale previsto dall'art. 14 della l. n. 689 del 1981…. & nbsp;

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Ordinanza n. 1664 del 22/01/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Ca ssazione, Cassazione Civile
La seconda sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, ai fini della composizione di un rilevato contrasto in ordine all'individuazione del giudice competente a provvedere sulla revoca dell'ammissione al patrocinio a spese dello Stato nei giudizi civili pendenti davanti alla Corte di cassazione…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 6872 del 08/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di blocco della perequazione automatica delle pensioni ex art. 1, comma 19, l. n. 247 del 2007, la Sezione Lavoro della Corte di cassazione ha stabilito che, per le pensioni di reversibilità, l'importo-base sul quale calcolare l'eventuale superamento della soglia oltre la quale il blocco è destinato a operare (otto volte il trattamento minimo Inps), è costituito dal trattamento pensionistico di reversibilità al netto, e non al lordo, delle riduzioni derivanti dall'applicazione dei divieti di cumu lo con gli altri redditi percepiti dal superstite, ai sensi dell'art. 1, comma 41, della …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 7099 del 13/03 /2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di processo tributario, la Sezione tributaria, in applicazione della disciplina sulla cd. 'pace fiscale', ha rigettato l'istanza di sospensione del processo (fino al 10 giugno 2019), formulata dal contribuente ai sensi dell'art. 6 del d.l. n. 119 del 2018, conv. in l. n. 136 del 2018 - secondo cui possono essere definite "le controversie attribuite alla giurisdizione tributaria in cui è parte l'Agenzia delle entrate, aventi ad oggetto atti impositivi", pendenti in ogni stato e grado del giudizio, compreso quello in Cassazione - in fattispecie relativa ad impugnazione, per vizi propri, …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 8031 del 21/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La cancellazione del testamento disciplinata dall'art. 684 c.c. si configura, al pari della distruzione, come un comportamento concludente avente valore legale, riconducibile in via presuntiva al testatore quale neg ozio di attuazione, che deve essere giuridicamente qualificato, alla luce del citato art. 684 c.c., quale revoca tacita del detto testamento. Ne consegue che, qualora ad essere cancellato sia un testamento successivo contenente la revoca di quello precedente, non trova applicazione l'articolo 683 c.c., per il quale, nelle ipotesi dallo stesso indicate, la revocazione fatta con un …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 8230 del 22/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sez. U., a risoluzione di contrasto, hanno affermato che la nullità comminata dall'art. 46 del d.P.R. n. 380 del 2001 e dagli artt. 17 e 40 della l. n. 47 del 1985 va ricondotta nell'ambito del comma 3 dell'art. 1418 c.c., di cui costituisce una specifica declinazione, e deve qualificarsi come nullità 'testuale', con tale espressione dovendosi intendere, in stretta adesione al dato normativo, un'unica fattispecie di nullità che colpisce gli atti tra vivi ad effetti reali elencati nelle norme che la prevedono, volta a sanzionare la mancata inclusi one in detti atti degli estremi del titolo …  

(leggi tutto…)

 
Interventi di recupero su balconi e terrazzi. l'Agenzia delle Entrate contraddice l'orientamento della Corte di Cassazione (condominioweb.com)
Fonte: Condominioweb, Condominio - immobili - locazioni
L'Agenzia delle Entrate ammette alla detrazione la sostituzione di parapetti, frontalini e ringhiere, la riparazione di parti murarie in qualità di parti comuni del condominio…  

(leggi tutto…)

 

giovedì 21 marzo 2019

Cassazione: aggiornamento 21 Marzo 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 21/03/2019Cannabis sativa L: alle Sezioni Unite il contrasto sulla commerciabilità (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La IV sezione penale della Suprema Corte di Cassazione, rilevando " evidenti" contrasti giurisprudenziali, ha pubblicato ordinanza di remiss ione alle Sezioni…  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 7940 del 21/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che, nel processo ordinario di cognizione risultante dalla novella di cui alla l. n. 353 del 1990 e succ. modif., le parti del processo di impugnazione - che costituisce pur sempre una revisio prioris istantiae ­ nel rispetto dell'autoresponsabilità e dell'affidamento processuale, sono tenute, per sottrarsi alla presunzione di rinuncia (al di fuori delle ipotesi di domande e di eccezioni esaminate e rigettate, anche implicitamente, dal primo giudice, per le quali è necessario proporre appello incidentale; art. 343 …  

(leggi tutto…)

 
Danno tanatologico: quando il risarcimento e' trasmissibile agli eredi. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con la sentenza n. 4146/2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi del danno "tanatologico" e dei presupposti per la configurabilità del relativo risarcimento jure hereditatis in favore dei congiunti della vittima. Il caso: A. , C. e E,, quali eredi e rispettivamente genitori e fratello di B, deceduto a seguito di un sinistro stradale in cui come conducente di un motociclo si era scontrato con un'auto guidata dalla proprietaria, convenivano avanti al Tribunale di Roma la …  

(leggi tutto…)

 
Diritto di critica politica e diffamazione: i requisiti dell'esimente (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Corte di Cassazione annulla senza rinvio perché il fatto non costituisce reato, con conseguente revoca delle statuizioni civili, la condanna della…  

(leggi tutto…)

 
L'onere della prova nei giudizi di opposizione a sanzione amministrativa (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Ordinanza n. 1921/2019 Cassazione Civile - Sezione VI Nel giu dizio di opposizione a sanzione amministrativa, alla modificazione delle regole normali dell'allegazione non corrisponde una modificazione delle regole ordinarie in tema di onere probatorio: se l'opponente ha sollevato contestazioni sull'esistenza dei fatti costitutivi del suo obbligo, tali contestazioni non onerano l'opponente anche alla prova dell'inesistenza dei fatti costitutivi del suo obbligo; al contrario, la prova …  

(leggi tutto…)

 
Legge 104: la Cassazione chiarisce il diritto del caregiver al trasferimento (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Il caregiver familiare o assistente familiare è colui che gratuitamente ed essendo legato da vincoli affettivi aiuta un…  

(leggi tutto…)

 
Notifiche in proprio: la Cassazione non qualifica INI PEC pubblico elenco valido (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La Cassazione, con la sentenza n. 3709/2019, afferma, erroneamente, che solo la notifica effettuata (ai sensi della L. 53/94) dal difensore…  

(leggi tutto…)

 
PEC: le parti private non possono avvalersene per trasmettere atti in cancelleria (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza 8 marzo 2019, n. 10334 la Corte di Cassazione ha ribadito l'orientamento giurisprudenziale che esclude l'uso della…  

(leggi tutto…)

 
Rapporto di lavoro: incidenza dei comportamenti extralavorativi riprovevoli, anche anteriori (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Negli ultimi due anni si è ancor più accentuato ilgiù delineato atteggiamento restrittivo della giurisprudenza della Cassazione, meno…  

(leggi tutto…)

 
Risarcisce il danno il genitore che omette di versare l'assegno al minore. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. La Sesta Sezione Penale della Corte di Cassazione nella sentenza n. 10098/2019 si pronuncia in merito alla risarcibilità del danno da mancata corresponsione dell'assegno di mantenimento in favore dei figli minori. Il caso: Il Tribunale di Trapani condannava F. I. per il delitto di cui all'art. 3, legge 8 febbraio 2006 n. 54 per non aver versato dal dicembre del 2013 l'assegno per il mantenimento della figlia M. allora minorenne, come da provvedimento del giudice civile, e al …  

(leggi tutto…)

giovedì 14 marzo 2019

Cassazione: aggiornamento 14 Marzo 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 14/03/2019Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 2395 del 29/01/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
In tema di riscossione delle accise in regime di mutua collaborazione internazionale, la Sezione tributaria, quale giudice di ultima istanza, non avendo rinvenuto soluzioni univoche nella gi urisprudenza unionale, ha sollevato rinvio pregiudiziale ai sensi dell'art. 267 del TFUE sull'interpretazione del disposto di cui all'art. 12, n. 3, della direttiva n. 76/308/CEE (sull'assistenza reciproca in materia di recupero dei crediti risultanti da taluni contributi, dazi, imposte ed altre misure) e succ. modif., domandando alla Corte di giustizia UE se possa essere inteso nel senso che, nel giudizio …  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 6278 del 04/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sez. U., a risoluzione di contrasto, hanno affermato che, nell'ipotesi di notificazione della sentenza ai sensi dell'art. 326 c.p.c., il termine breve di impugnazione di cui al precedente art. 325 decorre, anche per il notificante, dalla data in cui la notifica viene eseguita nei confronti del destinatario, in quanto gli effetti del procedimento notificatorio, quale la decorrenza del termine predetto, vanno unitariamente ricollegati al suo perfezionamento e, proprio perché interni al rapporto processua le, sono necessariamente comuni ai soggetti che ne sono parti….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 6870 del 08/03/2019 (cortedicassa zione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
L'assegno per il nucleo familiare erogato dall'Inps spetta al lavoratore somministrato anche durante gli intervalli in cui egli non presta alcuna attività lavorativa per l'utilizzatore e percepisce dal somministratore l'indennità di disponibilità ex art. 23, comma 3, del d.lgs. n. 276 del 2003, atteso che, durante i periodi non lavorati, il sinallagma funzionale del contratto di lavoro è attivo e l'indennità di disponibilità ha natura retributiva, con conseguente obbligo, a carico del somministratore, di versamento dei relativi contributi assicurativi….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 6882 del 08/03/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
Le Sez. U., su questione di massima di particolare importanza, hanno affermato che la clausola del contratto di locazione che attribuisca al conduttore l'obbligo di farsi carico di ogni tassa, imposta ed onere relativi ai beni locati ed al contratto, tenendon e conseguentemente manlevato il locatore, non è affetta da nullità per violazione di norme imperative, ne' in particolare per violazione del precetto costituzionale dettato dall'art. 53 della Costituzione, qualora essa sia stata prevista dalle parti come componente integrante la misura del canone locativo e non implichi che il tributo …  

(leggi tutto…)

 
La Cassazione torna sulla distinzione tra danno morale e danno biologico (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Redazione. Con l'ordinanza n. 2788/2019 la Corte di Cassazione affronta nuovamente la problematica relativa alla distinzione tra danno biologico e danno morale ai fini risarcitori. Il caso: M. C. e M. F convenivano in giudizio l'Azienda. Ospedaliera X chiedendo il risarcimento dei danni patrimoniali e non, subiti dall'attrice per l'esecuzione colposamente inidonea di un intervento chirurgico effettuato per il trattamento di un'ernia discale, seguìto da una seconda operazione solo parzialmente …  

(leggi tutto…)

 
Notifica della sentenza e decorrenza del termine breve di impugnazione: due orientamenti e intervento delle Sezioni Unite. (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Le Sezioni Unite della Corte di Cassazione con la sentenza n. 6278 del 4 marzo 2019 sono intervenute in tema di notificazione della sentenza e decorrenza del termine breve di impugnazione sia per il notificante che per il destinatario, risolvendo il contrasto tra due diversi orientamenti formatasi sul punto. Il caso: M. promuoveva un'azione di manutenzione nei confronti di R. chiedendo che al convenuto fosse inibita la costruzione di un muro a distanza illegale dal confine e che venisse …  

(leggi tutto…)

 
Soccombenza, chiamata del terzo e rimborso delle spese processuali (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione nell'ordinanza n. 6292/2019 chiarisce su quale delle parti in causa gravi l'onere di rimborsare le spese legali al terzo chiamato in caso di soccimbenza dell'attore. Il caso: B. F. conveniva innanzi al Tribunale di Roma il Condominio X per sentirlo condannare al risarcimento dei danni subiti per essere rovinato al suolo a causa di una buca presente nell'area condominiale. Il Condominio, costituitosi, chiedeva di essere autorizzato a chiamare in causa la P. O. srl che, …  

(leggi tutto…)

 
Trust: la Cassazione torna sulla tassazione indiretta (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La difficoltà dell'ordinamento tributario domestico (già di suo abbastanza farraginoso) nel disciplinare istituti di derivazione anglosassone trova…  

(leggi tutto…)

 

giovedì 7 marzo 2019

Cassazione: aggiornamento 7 Marzo 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 07/03/2019Ammissibili le domande modificate in sede di memoria ex art. 183 cpc (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 4322 del 14 febbraio 2019 la Corte di Cassazione torna ad occuparsi della distinzione tra mutatio libelli ed emendatio libelli in r elazione alla domanda di pagamento dei canoni di locazione trasformatasi in istanza di indennizzo per occupazione sine titulo. Il caso: Il Comune di Pomezia si opponeva al decreto ingiuntivo emesso dal Tribunale di Velletri, con cui gli veniva ingiunto di pagare Euro 2. 865. 455,63 in favore di Citta' Metropolitana di Roma Capitale per canoni di …  

(leggi tutto…)

 
Avvocati: riti applicabili per il pagamento dei compensi e forma dell'impugnazione (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Giovanni Iaria. Con la nota sentenza nr. 4485 del 2018, le Sezioni Unite della Corte di Cassazione hanno affermato che tutte le controversie relative alla liquidazione dei compensi spettanti agli avvocati, a prescindere se riguardano l'an o il quantum debeatur, devono essere introdotte con il procedimento previsto dall'articolo 14 del decreto legislativo n. 150/2011 e non con l'articolo 702 bis c. p. c. , seguendo il rito sommario codicistico. Pertanto avverso le decisioni emesse …  

(leggi tutto…)

 
Continuazione tra reati ammissibile anche in caso di aberratio ictus (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
La I Sezione della Suprema Corte di Cassazione con la sentenza in commento ha riportato in auge una serie di problematiche che affliggono la teoria del diritto…  

(leggi tutto…)

 
Contrasto tra dispositivo e motivazione: applicabile il procedimento di correzione (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Ordinanza n. 26074/2018 Cassazione Civile - Sezione VI. Il contrasto tra formulazione letterale del dispositivo (di rigetto della domanda) e pronunzia adottata in motivazione (di accoglimento) integra, non un vizio incidente sul contenuto concettuale e sostanziale della decisione, bensì un errore materiale, come tale emendabile con la procedura ex art. 287 cod. proc. civ. (applicabile anche al procedimento dinanzi alle commissioni tributarie). Il contrasto tra motivazione e …  

(leggi tutto…)

 
Domicilio digitale e notifica pec: inipec o reginde? (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 3709/2019 torna ad affrontare la questione della regolarità o meno della notifica via PEC all'indirizzo di posta elettronica risultante da elenchi diversi dal ReGIndE. Il caso: Nell'ambito di una articolata procedura di esecuzione immobiliare, il MEF e l'Agenzia nazionale per l'amministrazione e la destinazione dei sequestrati e confiscati (ANBSC) proponevano due opposizione di terzo, che il Tribunale di Roma rigettava; contro le sentenza del …  

(leggi tutto…)

 
Licenziamento illegittimo: la codatorialità fa scattare la responsabilità solidale (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuri diche
La questione affrontata dalla Corte di Cassazione con la sentenza 11 febbraio 2019, n. 3899 è di notevole interesse perché riguarda una fattispecie che…  

(leggi tutto…)

 
Licenziamento per soppressione del posto di lavoro e onere della prova (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 31495/2018 Cassazione Civile - Sezione Lavoro Nel licenziamento per soppressione del posto di lavoro, il datore di lavoro deve provare che non sussisteva alcuna posizione di lavoro alla quale avrebbe potuto essere assegnato il lavoratore licenziato per l'espletamento di mansioni equivalenti a quelle svolte, e di non avere effettuato - per un congruo periodo di tempo successivo - alcuna nuova assunzione in qualifica analoga a quella del lavoratore licenziato. Massima: …  < p align="right" style="margin: 0; padding: 0;">(leggi tutto…)

 
Reati tributari: tenuità del fatto e soglia di non punibilità (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Sentenza n. 53980/2018 Cassazione Penale - Sezione III In tema di reati tributari la gravità del fatto contestato ègiù stata valutata in astratto dal legislatore attraverso la predisposizione di specifiche soglie di punibilità; il fatto può essere ritenuto concretamente tenue e dunque meritevole dell'applicazione della causa di non punibilità, solo quando l'ammontare dell'imposta evasa sia vicinissimo alla soglia di non punibilità …  

(leggi tutto…)

 
Rifiuti.Fanghi di depurazione utilizzati in agricoltura e art. 41 decreto Genova (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Fanghi di depurazione utilizzati in agricoltura e art. 41 decreto Genova. La Cassazione risp onde alle critiche e consolida la sua giurisprudenza di Gianfranco AMENDOLA…  

(leggi tutto…)

 

lunedì 25 febbraio 2019

Cassazione: aggiornamento 25 Febbraio 2019

Rassegna Stampa


Rassegna Stampa - 25/02/2019Cassazione Civile: Ordinanza interlocutoria n. 2723 del 30/01/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La Prima Sezione civile ha rimesso gli atti al Primo Presidente, per l'eventuale assegnazione alle Sezioni Unite, ai fini della risoluzione della questione, oggetto di contrasto, se il rappo rto tra le sezioni ordinarie e la sezione specializzata per l'impresa del medesimo ufficio giudiziario si configuri come una questione di competenza in senso tecnico o, invece, di mera ripartizione interna degli affari….  

(leggi tutto…)

 
Cassazione Civile: Sentenza n. 4890 del 19/02/2019 (cortedicassazione.it)
Fonte: Corte di Cassazione, Cassazione Civile
La normativa introdotta con il d.l. n. 113 del 2018, convertito nella l. n. 132 del 2018, nella parte in cui ha modificato la preesistente disciplina del permesso di soggiorno per motivi umanitari dettata dall'art. 5, comma 6, del d.lgs. n. 286 del 1998 e dalle altre disposizioni consequenziali, sostituendola con la previsione di casi speciali di permessi di soggiorno, non trova applicazione in relazione alle domande di riconoscimento di un permesso di soggiorno per motivi umanitari proposte prima dell'entrata in vigore (5 ottobre 2018) della nuova legge, le quali saranno pertanto scrutinate …  

(leggi tutto…)

 
Condominio: caratteristiche e natura del sottotetto (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Ordinanza n. 1245/2019 Cassazione Civile - sezione VI Per accertare la natura condominiale o pertinenziale del sottotetto di un edificio, in mancanza del titolo, deve farsi riferimento alle sue caratteristiche strutturali e funzionali; quando sia oggettivamente destinato (anche solo potenzialmente) all'uso comune o all'esercizio di un servizio di interesse comune, può applicarsi la presunzione di comunione ex art. 1117, comma 1, codice civile. Massima: in tema di …  

(leggi tutto…)

 
Notifica per irreperibilità relativa dell'atto tributario nulla senza la lettera informativa (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
I giudici della Corte di Cassazione, con la recentissima ordinanza n° 1699/19, depositata in data 22 gennaio, hanno evidenziato che laddove la notifica di un…  

(leggi tutto…)

 
Nuove riflessioni sulla risoluzione del rap porto per pensionamento di vecchiaia (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
L'articolo evidenzia il sussistente contrasto, in seno alla sezione lavoro della Cassazione, in ordine alla spettanza (o meno) del…  

(leggi tutto…)

 
Opposizione alla dichiarazione di fallimento e legittimazione del socio fallito (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Fulvio Graziotto. Decisione: Ordinanza n. 1234/2019 Cassazione Civile - Sezione VI. Il socio illimitatamente responsabile dichiarato fallito ai sensi dell'art. 147 della legge fallimentare non è legittimato a contestare il fondamento della dichiarazione di fallimento della società, ma solo le condizioni che attengono alla sussistenza del vincolo sociale, e, quindi, alla sua personale fallibilità. Nel fallimento di un imprendi tore individuale la cui l'impresa risulti riferibile ad una …  

(leggi tutto…)

 
Quando si può affermare la responsabilità dell'Ente gestore della strada ex art 2051 c.c (news.avvocatoandreani.it)
Fonte: AvvocatoAndreani.it Risorse Legali, Informazione Giuridica
Avv. Anna Andreani. Con l'ordinanza n. 4161 del 13 febbraio 2019 la Corte di Cassazione si pronuncia in merito alla responsabilità dell'Ente custode della strada per un sinistro verificatosi in incrocio non assistito da segnaletica. Il caso: F. C. e L. D. convenivano in giudizio davanti al Giudice di pace, Roma Capitale, chiedendone la condanna al risarcimento dei danni subiti in conseguenza del sinistro stradale verificatosi per lo scontro tra l'autovettura condotta dalla prima (e di proprietà del …  

(leggi tutto…)

 
Stalking aggravato se perpetrato a mezzo WhatsApp (altalex.com)
Fonte: Altalex, Notizie Giuridiche
Con la sentenza 28 gennaio 2019, n. 3989 la Corte di Cassazione ha confermato la pena di 6 mesi, che era stata applicata dal giudice di…  

(leggi tutto…)

 
Urbanistica.Il vincolo cimiteriale e il significato proprio delle parole (lexambiente.it)
Fonte: Lexambiente, www.lexambiente.it
Il vincolo cimiteriale e il significato proprio delle parole (Spunto da Cassazione, Sez. III penale, n. 6732 depositata il 12.02.2019) di Massimo GRISANTI…  

(leggi tutto…)